Il Ristorante Elia vi propone in dessert semplice e raffinato dal goloso inconveniente. Per gustarli devi necessariamente sporcarti  le labbra e far attenzione alla crema che inevitabilmente fuoriesce. Si tratta degli “Sporcamusi”, una specialità tipicamente pugliese fatto di pasta sfoglia ripiena di crema pasticcera e ricoperti da una spolverata di zucchero a velo.  Gli “Sporcamuss” o “Sporcamusi” sono una di quelle bontà a cui è difficile. Lo “sporcamuss” va servito bollentissimo, la sfoglia dev’èssere molto friabile e la crema pasticcera deve colare: ecco perché non appena gli si da un morso, inevitabilmente ci si sporca (di qui il nome “sporcamuss” dove “muss” sta per “bocca”).

Voi avete provato qualche altro metodo per non sporcarvi? Venite a provarli e Fateci sapere.